Cosa sono gli UPS


Premessa:
L’utilizzatore moderno richiede prestazioni sempre più elevate ai computer ed ai sistemi elettronici in genere. I costruttori rispondono prontamente con prodotti elettronici ed informatici sempre più veloci e potenti. Computer e apparecchiature con maggiori velocità d'elaborazione e complessità di costruzione necessitano però ancor più di una corretta alimentazione elettrica, esente dalla più impercettibile imperfezione.

Cosa è un UPS?
La sigla UPS significa "Uninterruptible Power Supply" ed è tradotta in italiano come Gruppo di Continuità.
Il Gruppo di Continuità è una apparecchiatura che viene posta fra la rete di alimentazione ed i dispositivi da proteggere, allo scopo di fornire energia alle apparecchiature anche in mancanza di energia elettrica.
Esistono diversi tipi di Gruppi di Continuità (vedi sezione "Tipi di UPS") ma quelli che assicurano una alimentazione priva da qualsiasi tipo di disturbo sono quelli definiti On-Line.
Il Gruppo di Continuità non deve essere confuso con altri dispositivi quali, ad esempio, stabilizzatori di tensione, trasformatori di isolamento, surge suppressor, ecc.


Perchè utilizzare un UPS?
Il computer si spegne o si blocca senza nessuna ragione apparente?
Lavori con dati preziosi che costerebbe tempo e denaro sostituire nel caso venissero cancellati improvvisamente a seguito di una caduta di rete momentanea?
Nonostante l'elevato grado di affidabilità raggiunto dai personal computer di oggi, questi rimangono tuttavia vulnerabili alle oscillazioni e alle cadute della tensione di rete.
Le anomalie della tensione di rete possono causare la perdita dei dati che state 
elaborando o addirittura di interi file scritti in precedenza.
Un intero disco può andare perso o distrutto se un disturbo avviene 
mentre si eseguono delle operazioni di scrittura.

Se ti è capitato uno di questi problemi, o se comunque non vuoi incorrere in guai di questo genere, dovrai sicuramente dotare il tuo sistema di un Gruppo di Continuità.


Alimentazione senza interruzioni: Illusione o Realtà?
Non esiste una linea distribuzione d'energia elettrica esente dai disturbi in grado di costituire un pericolo per l'integrità e la continuità operativa dei computer.
Da un recente studio è emerso che 
sulla nostra linea elettrica si verificano oltre 128 disturbi di vario genere ogni mese ovvero oltre 4 al giorno!


Ecco i più frequenti disturbi elettrici che causano ca. l’80% dei problemi ai computer:

  • Picchi di tensione
  • Sovratensioni 
  • Variazioni di frequenza
  • Cadute di tensione
  • Microinterruzioni
  • Mancanza rete (black-out)
  • Interferenze - Rumori
  • Fenomeni transitori

Gli effetti sui Personal Computer
Le conseguenze vanno dalla semplice perdita di dati al danneggiamento del sistema informatico ed elettronico, con grosse perdite di tempo e danni economici derivanti.

Occorre quindi un'adeguata protezione a tutto ciò in quanto qualunque sistema informatico subisce danni più o meno seri in base al tipo ed all'intensità del disturbo della linea elettrica.

I più frequenti sono i seguenti:

  • 44,1% Perdita dati contenuti in RAM
  • 17,5% Rottura dell'Hard Disk
  • 15,8% Danneggiamento scheda CPU
  • 12,9% Vari
  • 9,7% Perdita dati contenuti nella ROM

 

Cosa fare per lavorare in tranquillità?
La risposta è semplice.
Installando un adeguato Gruppo di Continuità proteggerai contemporaneamente i tuoi Computer ed il tuo lavoro quotidiano dai pericolosi effetti derivanti dai disturbi elettrici.
In caso di una prolungata mancanza rete, il tuo UPS fornirà l'alimentazione per un tempo sufficiente al salvataggio dei dati ed alla chiusura ordinata dei programmi applicativi, annullando così l'effetto dell'interruzione.